venerdì 24 marzo 2017

Recensione 2017 #11 - SIN a stepbrother romance // Recensione in anteprima


RECENSIONE IN ANTEPRIMA: Ragazzi e ragazze, eccoci tornati al consueto appuntamento con le recensioni!
Sono stata a Parigi per 4 giorni e in poco più di un ora mi sono dedicata alla lettura di questo racconto (perchè le pagine sono davvero troppo poche per catalogarlo come romanzo) tutto all'italiana e in pieno stile Stepbrother!

TITOLO: SIN - a stepbrother romance
PAGINE: 75
GENERE: Bromance - Erotica
SINOSSI: Se sbagliare significa questo, godere di ciò che ti dona la vita, amare senza condizioni e senza restrizioni allora sì, mi va bene vivere nel peccato!


Kat vive da quattro anni con il suo nuovo padre da copertina, la madre Eva e il più sexy tra i fratellastri: Jake Summers.

Jake è il suo continuo tormento, non solo perché basta un suo sorriso per farle girare la testa, ma perché è combattuta tra ragione e sentimento, o forse sarebbe meglio dire peccato?
E c'è di più: Kat ha un ammiratore segreto, qualcuno che le scrive costantemente ma non vuole rivelare la sua vera identità. Lei è convinta che si tratti di Jake... e quale modo migliore per corteggiarla se non quello di nascondersi?
Difatti, Kat sa che se lei e Jake venissero allo scoperto il loro mondo, la loro piccola bolla di felicità si disintegrerebbe in un battito di ciglia.
Eppure Kat è stanca di tutti questi segreti, di questo volersi nascondere, vuole di più, desidera di più... desidera Jake.

ATTENZIONE: racconto breve
Non adatto ai deboli di ❥ cuore



Allora, cominciamo con le prime impressioni: il racconto è davvero molto carino, il problema sta nella lunghezza che non aiuta molto nella caratterizzazione dei personaggi. E' un modo di creare romanzi molto simile a quello americano, poca caratterizzazione, tanti sentimenti, quindi bello intenso, il tutto in poche battute. Moltissime autrici di StepbrotherRomance utilizzano questo stratagemma. Comunque, per essere il primo racconto, non è male; non ci sono errori di scrittura, è scritto davvero bene e comprende un ampio raggio di situazioni (nonostante le pochissime pagine).
La protagonista è Kat, chiamata Cat o Gattina dal fratellastro. La ragazza vive appunto con il sexy fratellastro, sua madre Eva e il patrigno, David.
I genitori compaiono poco e niente, un continuo in questo genere di scritti, mentre la storia si svolge a metà tra l'ultimo anno scolastico e la vita casalinga.
Kat è innamorata del fratellastro da moltissimi anni, ma non ha mai trovato il coraggio di dirglielo. Ha anche un ammiratore segreto ed è convinta che si tratti di Jake. Abbiamo anche altri personaggi a supporto della protagonista: Mike e Jess. Mike è il solito nerd emarginato, mentre Jess la tipica cheerleader fintamente svampita che nasconde un carattere ben più forte.
Non posso soffermarmi troppo sulla storia perchè rischierei veramente di rivelare troppo, viste le poche pagine, ma vi posso dire che il racconto è ricco di momenti HOT!
Credo che continuerò a seguire la Castellano ma diciamo che ancora una volta, in questo genere, trovo la problematica della poca introspezione. Spero che l'autrice, almeno per il prossimo romanzo/racconto, dia più spazio a questo particolare, imprescindibile per creare un romanzo di successo e pienamente godibile.
Per il resto però non posso lamentarmi, il racconto si legge velocemente, complice la scrittura eccellente e il ritmo incalzante e ci regala anche un happy ending!
Inoltre, la Castellano, nel suo blog, ci informa che ha intenzione di scrivere una side story dedicata a Mike e sono proprio curiosa di leggerla *_* anche perchè si tratterà di un M/M e no... non posso farmelo scappare!

2 commenti:

  1. Ciao e grazie per la recensione in anteprima! Lo so, non è perfetto, ma cercherò di migliorare, anche nella caratterizzazione.
    Un bacio e alla prossima allora!
    PS: leggerò sicuramente i tuoi romanzi, le copertine mi ispirano un sacco!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e grazie a te! Non ti preoccupare, c'è tempo per migliorare ;) Fammi sapere cosa ne pensi dei miei romanzi!

      Elimina